domenica 24 dicembre 2017

PARROCCHIA B.M.V. IMMACOLATA - Lettera Pastorale 2017 e Avvisi dal 25 dicembre 2017 al 07 gennaio 2018

E' ormai da tanto che lamentiamo i costi di una crisi che per molti assume i toni della disperazione.
Si rischia di essere ripetitivi nel chiedere a chi di dovere il possibile e in qualche situazione l'impossibile per non far pagare ai più indifesi il prezzo più alto di una congiuntura senza fine.
Questo stato di cose rende assai arduo dire una parola serena e bene augurante in prossimità di feste come il Natale che richiamano gioia, calore familiare, rapporti riconciliati, gusto della vita.
Tuttavia, guardando a Betlemme una famiglia girovaga che "festeggia" su una mangiatoia il neonato Figlio di Dio, si ritrova il coraggio di parlare. Soprattutto l'audacia di annunciare e augurare una gioia fatta non di frivolezze o di abbuffate, ma di sentimenti veri e semplici, con lo slancio spirituale che avvicina Dio.
In ogni caso, per accostarsi al Dio dal volto umano, tenero e materno, occorre avvicinarsi all'uomo, immagine di Dio. Per amare Dio sommo bene, bisogna imparare ad amare l'uomo, piccolo e fragile.
Per sperimentare la pace annunciata dagli Angeli ai pastori, uomini semplici con l'odore delle pecore, è necessario liberarsi da pregiudizi, egoismo, superbia e arroganza. La via della gioia pulita e genuina del Natale passa per questa strettoia, assai simile alle strette viuzze che condussero la famiglia di Nazareth nella casa che li ospitò in attesa del lieto evento. Se il Figlio eterno del Padre fosse nato in una reggia, di sicuro, sarebbe stato negato agli umili e agli ultimi, i primi del regno, e la gioia di pochi non sarebbe stata condivisa dai molti.
Dio, però, sa quel che fa e sa come assecondare i suoi prediletti. In questo contesto accessibile a tutti diventa facile augurare un Natale sereno e bello perché vero, fatto cioè di tutto ciò che ci appartiene: gioie e dolori, vita e morte, ricchezze e povertà, luci e ombre. Un Natale che avvicina Dio e l'uomo, il cielo e la terra, l'uomo all'uomo. Accogliamo la Sacra Famiglia nel nostro cuore, nella nostra vita perché possa colmare le nostre paure, le nostre ansie, le nostre ferite provocate dalle fragilità umane perché possiamo condurre una vita da guariti. Auguri di Buon Natale e Buon Anno a tutti.
Don Aldo Sciabbarrasi

****************************

LUNEDI' 25: NATALE DEL SIGNORE
Ore 11.00 Celebrazione Eucaristica.
Ore 18.30 Celebrazione Eucaristica.

MARTEDI' 26:
Ore 09.30 Celebrazione Eucaristica nella Chiesa di San Vincenzo.

MERCOLEDI' 27:
Ore 17.30 Celebrazione Eucaristica.

GIOVEDI' 28:
GITA PARROCCHIALE A CAMMARATA
Ore 09.00 Raduno davanti la Chiesa e partenza.

VENERDI' 29:
Ore 17.30 Celebrazione Eucaristica.

SABATO 30:
Festa della Santa Famiglia
Ore 18.00 Celebrazione Eucaristica con rinnovo delle promesse matrimoniali.

DOMENICA 31:
Ore 10.30 Celebrazione Eucaristica.
Ore 18.00 Celebrazione Eucaristica e Te Deum di Ringraziamento in Parrocchia.

**********

LUNEDI' 01:
Ore 18.00 Celebrazione Eucaristica.

MARTEDI' 02:
Ore 17.30 Celebrazione Eucaristica.
Ore 20.00 Tombolata per tutte le famiglie nel salone dell'Oratorio Giovanni Paolo II.

MERCOLEDI' 03:
Ore 17.30 Celebrazione Eucaristica.
Ore 20.00 Tombolata per tutti i giovani nel salone dell'Oratorio Giovanni Paolo II.

GIOVEDI' 04:
Ore 17.30 Celebrazione Eucaristica.

VENERDI' 05:
Ore 17.30 Celebrazione Eucaristica.
Ore 21.00 Cenacolo di Evangelizzazione per tutti i membri del CP con le loro famiglie presso la Fam. Tavormina - Gagliano.

SABATO 06:
Ore 10.30 Celebrazione Eucaristica.
Ore 17.30 Corteo con i Re Magi dall'Olivo fino al Santuario, segue Celebrazione Eucaristica Inter parrocchiale.

DOMENICA 07:
Ore 10.30 Celebrazione Eucaristica.
Ore 18.00 Celebrazione Eucaristica.